Lingue

Archivio del sito

 20-Gen-2007   Stampa la pagina corrente   Mostra la posizione di questa pagina nella mappa

Storia


A premessa
Per un primo approccio bibliografico e per una panoramica sulla storiografia (e sulla storia della storiografia) della Rivoluzione ungherese del 1956, occorre consultare costantemente il Portale dell’Istituto di ricerca e documentazione sulla storia della rivoluzione ungherese del 1956 (1956-os Magyar Forradalom Történetének Dokumentációs és Kutató Intézete). Questo Portale, sistematicamente arricchito di materiale bibliografico e di elaborazioni scientifiche e culturali in forma di notizie, articoli, saggi e volumi completi, č un centro di studio virtuale e come tale permette a un ampio pubblico interessato di prendere parte all'evoluzione della 'memoria riflessiva', e quindi storico-critica, della vicenda del 1956 in una prospettiva contemporaneamente ungherese, europea e mondiale.


Quel che segue č uno dei possibili itinerari da percorrere per acquisire una prima immagine d'insieme degli aspetti storici della Rivoluzione del 1956 e della sua 'vita' nella memoria collettiva.


Il quadro cronologico
- Per una cronologia storica completa dal 5 marzo 1953 (data della morte di Stalin) al 21 marzo 1963 (anniversario della Repubblica dei Consigli Ungherese del 1919 e il giorno in cui János Kádár comunica al parlamento ungherese l'amnistia generale concessa ai partecipanti alla Rivoluzione del 1956), cfr. il Portale dell'Istituto di studi per la storia del 1956
(http://www.rev.hu/sulinet56/online/naviga/index.htm).
- Una cronologia multimediale dei giorni 23 ottobre - 4 novembre 1956, con una breve introduzione (a partire dal 4 luglio 1953, data dell'insediamento del primo governo Nagy) e una sintesi finale (che conclude con la data del 4 dicembre 1956, giorno in cui donne ungheresi vestite a lutto hanno manifestato a Budapest), č offerta dalla versione online di "Népszabadság" (http://www.nol.hu/infografika/cikk/421589/), quotidiano che propone anche un ricco archivio online di di articoli, interviste e altri strumenti di conoscenza sul 1956.
- Per una cronologia online in lingua tedesca e in modalitŕ work in progress, relativa al periodo 1° gennaio 1956 - 23 ottobre 1989, cfr. il sito web Ungarn 1956 - Geschichte und Erinnerung (http://www.ungarn1956.de/site/40208538/default.aspx).
- M. Horváth, 1956 hadikrónikája (Cronaca di guerra del 1956), Akadémiai Kiadó, Budapest 2003, pp. 482.

Il contesto internazionale:
1) La crisi di Suez

- G. Kecskés, The Suez Crisis and the 1956 Hungarian Revolution (La crisi di Suez e la rivoluzione ungherese del 1956), in “East European Quarterly”, vol. XXXV, n. 1, Spring 2001, pp. 47-58 (accessibile online: http://www.highbeam.com/doc/1G1-72435428.html).
- Id., A NATO és az 1956-os magyar forradalom (La NATO e la rivoluzione del 1956), in B. Király, L. W. Congdon, A magyar forradalom eszméi eltiprásuk és győzelmük, 1956-1999 (Affermazione, soppressione, vittoria: il destino degli ideali della rivoluzione ungherese dal 1956 al 1999), Danár, Budapest 2001 (accessibile online: http://www.historia.hu/archivum/2003/030506kecskes.htm).
- Id., La diplomatie française et la révolution hongroise de 1956 (La diplomazia francese e la rivoluzione ungherese del 1956), Norma, Budapest 2005, pp. 457 (accessibile online: http://www.tti.hu/munkatarsak/tezisek/hu_kecskesdgusztav.html).
- G. Kiss, A három muskétás Egyiptomban. Az 1956-os arab-izraeli háború története (I tre moschettieri in Egitto: storia della guerra arabo-israeliana del 1956), in "Belvedere meridionale", IX, nn. 1-2, Szeged 1997, pp. 91-97 (accessibile online: http://www.helyihaboruk.lapok.hu/keret.cgi?/56.htm).
- Wikipedia, Suez Crisis.

2) La politica militare dell'Unione Sovietica in prospettiva internazionale

- J. Györkei, M. Horváth, Szovjet katonai intervenció, 1956 (Intervento militare sovietico, 1956), Argumentum Kiadó, Budapest 1996, pp. 314.

Il 1956 nei manuali storici e nella ricerca scientifica
- A. Szakolczai, 1956 a középiskolai tankönyvek tükrében (Il 1956 nello specchio dei libri di testo in adozione nei licei ungheresi), in "Évkönyv", 1995, pp. 326-333 (accessibile online: http://www.rev.hu/html/hu/50/szakolczai.pdf).
- Temi, obiettivi e programma di un seminario internazionale sul 1956 az európai tankönyvekben (Il 1956 nei libri di testo scolastici europei). Il seminario č stato promosso dalla Károlyi József Alapítvány (Fondazione József Károlyi) e si č svolto a Fehérvárcsurgó, 6-9 aprile 2006.

Il 1956 e la stampa
- Archivio online della stampa estera dell'epoca, a cura di János Tischler.
- E. Nagy (a cura di), 1956 sajtója (La stampa del 1956), Tudósítások Kiadó, Budapest 1989.

Il 1956 come vita quotidiana di guerra
- A. Szakolczai, Az 1956-os forradalom és szabadságharc (La rivoluzione e la lotta per la liberazione del 1956), 1956-os Intézet, Budapest 2001, pp. 434.
- Z. Ripp, 1956. Forradalom és szabadságharc Magyarországon (1956. Rivoluzione e lotta per la liberazione in Ungheria), Korona Kiadó, Budapest 2002, pp. 366.
- L. Eörsi, Corvinisták, 1956. A VIII. kerület fegyveres csoportjai (Quelli del Corvin, 1956. I gruppi armati dell'ottavo distretto), 1956-os Intézet, Budapest 2001, pp. 645.

L’affaire Bang-Jensen
- A. Nagy, A Bang-Jensen ügy. ’56 nyugati ellENSZélben, Magvető, Budapest 2005, pp. 399. Edizione italiana: Il caso Bang-Jensen. Ungheria 1956: un paese lasciato solo, Baldini Castoldi Dalai, Milano 2006, pp. 432.
- Recensione al volume di A. Nagy: J. M. Rainer, Megszállottan (In estasi).

Biografie storiche ungheresi
- J. M. Rainer, Imre Nagy, Life and Image, in "The Hungarian Quarterly", vol. XLVII, n. 183, Autumn 2006 (accessibile online: http://hungarianquarterly.com/no183/1.hmtl).
- Id., Nagy Imre. Politikai életrajz (Imre Nagy. Biografia politica), vol. I, 1956-os Intézet, Budapest 1996, pp. 553.
- Id., Nagy Imre, Politikai életrajz II. 1953-1958, 1956-os Intézet, Budapest 1999, pp. 486 (recensione online: <http://www.rev.hu/html/hu/kiadvanyok/nitartal.html>).
- J. M. Rainer, Nagy Imre, Vince Kiadó, Budapest 2002, pp. 184 (recensione online: <http://www.rev.hu/html/hu/kiadvanyok/kis_nagyimre/tartalom.html>).


 
Marsilius - Motore di ricerca dell'Ateneo Fiorentino - logo
 
- progetto e idea grafica CSIAF - contenuti e gestione a cura del Dipartimento - Responsabile Tecnico del sito